C'era una volta il TELEPASS con il DISPLAY !

C’era una volta il TELEPASS con il DISPLAY !

Fu un successone del 2011, emesso al posto del tradizionale dispositivo per commemorare il suo ventennale.
Chiunque poteva sostituire il vecchio modello con il nuovo ma si esaurì rapidamente… dopodichè l’azienda ripristinò il modello progettato 20 anni prima… con il solo “beep”.

telepasstr

Il TELEPASS TR Limited Edition – questo il suo nome – era ed è compatibile con il precedente (ne circolano ancora oggi !) ed aveva – tra gli altri – due sostanziali vantaggi:

  • mostrava in tempo reale la tariffa appena pagata all’uscita del casello e volendo anche gli ultimi pedaggi, sostituendo quindi davvero il biglietto, nel quale vedi quanto speso
  • aveva un aggancio a slitta per il parabrezza, a sua volta attaccato con lo strap, che rendeva più facile toglierlo e rimetterlo, senza rovinare lo strap, per usarlo su più veicoli

Perché TELEPASS S.P.A. / AUTOSTRADE S.p.A. non l’hanno più reso disponibile ?  Vediamo le ipotesi.

Ho deciso di scrivere queste righe proprio perché probabilmente pochi sanno che non solo è possibile fare un dispositivo più sensato e moderno, ma che è stato già fatto, funziona ed è tutt’ora in circolazione per pochi fortunati, anche se subito tolto dalla disponibilità per i nuovi utenti per motivi a mio parere poco etici.

L’utilità per l’utente è evidente per il controllo dei “prelievi” sul conto, ma pensiamo anche a tutti i casi in cui è necessario comunicare subito quanto si è speso oppure quando si viaggia in gruppo per dividere le spese.
Non essendoci – come abbiamo visto – alcun limite tecnologico né infrastrutturale dovrebbe essere un dovere per TELEPASS SpA renderlo disponibile sempre, almeno concettualmente “per completare la funzionalità del biglietto”.

telepasscondisplay

Non è una questione di costi, o almeno non è questo il motivo per cui non viene fatto. Mi sono occupato della produzione di dispositivi simili e per le quantità in gioco si tratta al massimo di 1 € di costo industriale in più, che oltretutto si assorbono con 1 mese del suo canone fisso… tanto più se consideriamo il canone “Premium” ancora più elevato e per il quale si usa lo stesso dispositivo “povero”…

Più semplicemente penso non si voglia che il cliente veda SUBITO quanto speso perché è considerato un deterrente alla spesa.

Volete la controprova ?  Eccola:
Esiste un’apposita APP TELEPASS per Android e OS…. per avere sott’occhio fatture e transazioni. La uso da un paio d’anni aggiornandola costantemente nella speranza migliori.

app-telepass

Se andiamo a vedere le “ULTIME TRANSAZIONI” scopriremo che partono da 3 mesi prima e vanno in ordine cronologico.
Quindi per trovare le vere ultime transazioni dovete armarvi di pazienza e scorrere decine e decine di pagine (stile Fruit Ninja) fino a giungere agli ultimi giorni… ma: SORPRESA  !!
I dati sono aggiornati al massimo a due giorni prima !!
E se pensate che accedendo al sito web le cose cambino, purtroppo no, troverete gli stessi dati, vecchi.

Ma come… siamo nel 3° millennio… il cloud… l’IoT, poi le autostrade sono super-connesse per antonomasia… com’è possibile tutto cio’ ?

Con TELEPASS niente da fare:
se mi serve subito, paradossalmente non posso sapere quanto ho speso !

Spero di aver stimolato qualche riflessione ed una richiesta corale, io mi aspetto che TELEPASS S.P.A. e AUTOSTRADE S.p.A. rendano disponibili almeno una di queste possibilità, le ultime due hanno oltretutto un costo davvero IRRISORIO:

  • TELEPASS con display per mostrare la spesa appena effettuata uscendo al casello e gli ultimi pedaggi pagati

  • analogo dispositivo senza display ma con BLUETOOTH per dialogare con il proprio Smarphone per ottenere le stesse informazioni

  • un WIDGET per Smartphone che in tempo reale fornisca le stesse informazioni via rete (o BT nel caso precedente)

telepasstr2

Forza Telepass… !!!


Commenti (7)
  • Avatar

    Taxi driver Mar 29 2018 - 19:59

    Sono un tassista, uso il telepass TR dal 2011, non avete idea di come sia indispensabile quando dobbiamo far pagare il pedaggio al cliente aggiungendolo al prezzo della corsa specialmente con gli stranieri che non credono che l’autostrada costi così tanto. Prima dovevamo andare tutti gli anni al punto blu a farci dare l’estratto dei prezzi di tutte le tratte autostradali, è non tutti gli impiegati lo facevano volentieri

  • Avatar

    luca Mar 9 2018 - 12:17

    dove avete preso le batterie?

  • Avatar

    Edo Feb 14 2018 - 12:13

    anche io sono uno dei possessori di TR e mi dispiacerebbe molto doverlo restituire solo per le pile esaurite, anche perché e comodissimo per dividere la spesa se si viaggia con altri

  • Avatar

    S. A. Jan 8 2018 - 16:12

    Io sono uno dei fortunati che hanno il TR con display, ne ho due.
    La cosa scandalosa è stata l’assistenza clienti, se non ricordo male nel contratto del TELEPASS con display vi era scritto che se si scaricavano le batterie bastava recarsi da un punto blu per la sostituzione, dopo due anni lo feci e ricordo che l’operatore sostituì le pile con quelle di un TELEPASS standard. Poco fa si sono scaricate nuovamente, mi reco di nuovo al punto blu, la simpatica di turno mi dice che devo restituire il Telepass e sostituirlo con uno standard, le spiego che è previsto un servizio di sostituzione pile , cosa già effettuata in precedenza e la simpaticona mi risponde che non gliene frega niente di che cosa hanno fatto altri suoi coleghi, complimenti per il servizio.
    Ho comprato le pile su internet e ho risolto da me perché non esiste che io lo cambi almeno che non smetta di funzionare.
    Il regalino l’ho fatto io a loro, prima spendevo di Telepass 6 euro al giorno, adesso mi alzo un pelino prima e di autostrada ne faccio giusto un pezzo da 0,50 centesimi = 1000 euro all’anno in meno da parte mia, ma per quel poco che la uso la faccio con il Telepass con il display…ha ha
    A parte le battute è veramente una gran tristezza la quasi inesistente attenzione ai clienti, poi per appropinquiarti un abbonamento premium ti tartassano di mail, aumentano di continuo il costo autostradale, ecc ecc.
    Se andiamo avanti così tra 10 anni sulle autostrade a parte i camion non ci andrà più nessuno.
    In Italia per fare 60 km al giorno solo giorni lavorativi, 10 mesi, totale 1300 euro circa
    Con 380 euro all’estero paghi il bollino autostradale in Austria, Svizzera, Slovenia e Ungheria per un anno e giri quanto ti pare.
    scusate lo sfogo , buona lettura

  • Avatar

    Andrea Jan 3 2018 - 15:37

    In riferimento al Telepass TR sono venuto a conoscenza che quando si esauriscono le batterie la società che gestisce il dispositivo lo ritira ridando la brutta scatoletta classica bianca con le strisce gialle,ma su internet vendono il pacchetto batterie,si possono sostituire con una cifra di circa 15,00 €+3,00€ di spese di spedizione.

  • Avatar

    Davide Sep 11 2017 - 15:12

    Ciao, io sono uno dei “fortunati” che hanno il telepass tr. Onestamente non cambia nulla dal telepass senza display tranne appunto la visualizzazione del pedaggio in tempo reale. Mi sembra di ricordare però che l origine del telepass con il display fosse dovuta alla necessità di avere un telepass ricaricabile. Dato che questa soluzione poi non ha avuto successo, il telepass tr (appunto Telepass Ricaricabile) è stato girato come telepass dei “ventanni”.

    Ciao

  • Avatar

    Fiorenzo Aug 31 2017 - 10:38

    E’ davvero incredibile come TELEPASS sia congelata senza alcun progresso tecnologico da due decenni.
    Un caso esemplare in cui l’assenza di concorrenza produce stagnazione a danno degli utenti.

Scrivi un tuo Commento